Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco Ordre des Avocast de la Pricipauté de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la Pricipauté de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la Pricipauté de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la Pricipauté de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la Pricipauté de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la Pricipauté de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la Pricipauté de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la Pricipauté de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco  Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco  Ordre des Avocast de la PricipautŽ de MonacoOrdre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco Ordine degli Avocatti di Monaco
L'avvocato é un libero professionista e la sua attività é indipendente. E' sottomesso alla legge riguardante la professione di avvocato cosi come a quella degli Usi e Costumi del Foro del Principato di Monaco le quali fissano l'insieme delle regole professionali e garantiscono in particolare il segreto professionale. Nessuno puo' essere avvocato se non possiede una laurea in giurisprudenza e non ha superato l'esame d'ingresso al Foro di Monaco. Gli Avvocati Difensori, Avvocati ed Avvocati tirocinanti sono sottomessi alle stesse regole professionali e disciplinari.

Il ruolo che esercita in quanto mandatario davanti alle istanze giudiziarie od amministrative, é un'attività che rende l'avvocato consulente sia del privato che delle società commerciali, impreditoriali ed artigianali o semplicemente del lavoratore. La disciplina dei membri dell'Ordine appartiene innanzitutto al Consiglio dell'Ordine presidiato dal Presidente al quale chiunque puo' indirizzarsi.

Ad alcune condizioni, gli Avvocati difensori, gli Avvocati ed Avvocati tirocinanti sono obbligati di prestare la loro collaborazione ai giudicabili che hanno ottenuto il beneficio del patrocinio gratuito.

Lo statuto degli avvocati-difensori, avvocati, ed avvocati tirocinanti é stabilito dalla legge n° 1047 del 28 luglio 1982 e dall'Ordinanza Sovrana n° 8089 del 17 settembre 1984. Il listino del costo e delle spese processuali destinate agli avvocati difensori é fissato dall'Ordinanza Sovrana n° 15.173 dell'8 gennaio 2002.

Gli avvocati difensori e gli avvocati sono gli ausiliari della giustizia. Eseguono liberamente il loro compito per la difesa degli interessi che gli sono confidati, nel rispetto della verità. Devono adempiere la loro missione con dignità, coscienza e lealtà.

Gli avvocati difensori sono qualificati per rappresentare le parti e difenderle davanti a tutte le giurisdizioni. Gli avvocati sono qualificati per difendere davanti a tutte le giurisdizioni e per rappresentare le parti davanti alle giurisdizioni penali, l'ufficio del Giudice di Pace ed il tribunale del lavoro cosi come nei casi previsti dalla legge. Gli avvocati tirocinanti sono qualificati per difendere davanti alle giurisdizioni eccetto per il Tribunale Supremo e la Corte di Revisione ; non possono rappresentare le parti. Rivestono, nell'esercizio delle loro funzioni, l'abito della loro professione.

Per essere nominato avvocato tirocinante é necessario soddisfare le seguenti condizioni: essere di nazionalità monegasca, godere dei diritti civili, essere di buona moralità, essere titolare della laurea in giurisprudenza rilasciata da una facoltà di diritto francese o di un diploma riconosciuto equivalente, non essere iscritto presso un foro all'estero ed aver superato l'esame con successo. L'ammissione in qualità di avvocato tirocinante é pronunciata tramite il decreto del direttore degli uffici giudiziari.

Il tirocinio ha una durata di tre anni, l'avvocato tirocinante é particolarmente tenuto ad assistere regolarmente alle udienze delle diverse giurisdizioni, a difendere le cause di cui l'incarico gli sarà stato affidato a titolo di gratuito patrocinio o dalla commisione d'ufficio, ad essere in collegamento con lo studio di un avvocato difensore e seguire le conferenze ed i tirocini nelle giurisdizioni.

Dal momento in cui il tirocinio é stato compiuto con soddisfazione, l'avvocato tirocinante é ammesso ad esercitare in qualità di avvocato tramite decreto del direttore degli uffici giudiziari.

L'avvocato che realizza cinque anni di pratica sufficiente e soddisfacente puo' richiedere di essere ammesso ad esercitare la professione di avvocato difensore ; in questo caso sarà nominato tramite Ordinanza Sovrana.

Oltre agli emolumenti afferenti direttamente al patrocinio, gli avvocati difensori hanno il diritto di reclamare delle parcelle per gli impegni e gli incarichi, per le consultazioni, le arringhe ed altre diligenze professionali non tariffate, di cui ne fissano loro stessi l'importo. Gli avvocati fissano loro stessi l'importo delle loro parcelle per le consultazioni e le arringhe. Gli avvocati difensori, avvocati ed avvocati tirocinanti sono designati a turno conformemente alle disposizioni dei codici di procedura civile e di procedura penale per assicurare la rappresentazione e la difesa delle parti che beneficiano del gratuito patrocinio ; non possono rifiutare il loro compito.

Le parti possono, in qualsiasi materia, confidare la difesa della loro causa ad un avvocato di un foro estero ; quest'ultimo deve essere stato anticipatamente autorizzato a difendere dal presidente della giurisdizione adita ; questa autorizzazione rimane sempre subordinata all'assistenza di un avvocato difensore per la procedura e le conclusioni, eccetto per quanto riguarda la difesa di un accusato o di un imputato in una procedura penale.

Gli avvocati difensori, gli avvocati e gli avvocati tirocinanti formano l'Ordine degli Avvocati difensori ed avvocati presso la Corte di Appello la quale costituisce la personalità civile. L'Ordine é amministrato da un Consiglio composto da un presidente attualmente (l'Avvocato Richard MULLOT), da un amministratore relatore (l'Avvocato Alexis MARQUET) e da un segretario tesoriere (l'Avvocato Déborah LORENZI-MARTARELLO) ; Questo Consiglio é eletto dagli avvocati difensori ed avvocati con mandati di una durata di un anno, e quello del presidente é eleggibile una sola volta.


Ordre des Avocast de la PricipautŽ de Monaco
© Ordre des Avocats de Monaco 2013